Ultime news
Home - In primo piano - Prestito sociale: comunicati e rassegna stampa
prestito-sociale

Prestito sociale: comunicati e rassegna stampa

In riferimento alla��articolo del quotidiano La Stampa di domenica 17 settembre 2017 a�?Il rischio bolla della finanza rossa. Incognite su 9 miliardi di prestiti dei socia�? del giornalista Gianluca Paolucci riportiamo le parole del nostro Presidente Ernesto Dalle Rive:

a�?I nostri Soci hanno sicuramente letto con attenzione la��articolo de La Stampa, che ancora oggi A? il quotidiano piA? influente del torinese: anche se Nova Coop non A? mai nominata dalla��articolo, A? chiaro che il territorio di competenza della Cooperativa coincide con il bacino di lettori del quotidiano. La��articolo corre il rischio di generare una grande confusione, confondendo in una unica sintesi i differenti dati gestionali e patrimoniali delle cooperative. Del prestito sociale si fa spesso una rappresentazione grottesca; in realtA� esso A? uno strumento importante, riconosciuto alle cooperative quale leva decisiva nelle politiche di rafforzamento patrimoniale e societario. Il suo corretto utilizzo ha contribuito alla crescita della��economia di questo Paese favorendo investimenti, sviluppo della��occupazione e crescita della mutualitA�. Esso giA� oggi A? normato da precise regole della Banca da��Italia e lo stesso Governo intende perfezionare il perimetro legislativo che norma il prestito nella��intento di favorirne lo sviluppo e di rafforzare gli elementi a garanzia dei soci prestatori delle cooperative. I nostri soci possono stare tranquilli: in Nova Coop il prestito A? ampiamente garantito dalla liquiditA� e dal patrimonio aziendale, la nostra Cooperativa ha sempre consuntivato risultati gestionali positivi ed A? di fronte ad una nuova importante stagione di sviluppo. Garantiamo sana e buona occupazione a oltre 4.500 lavoratori e lavoratrici e godiamo della fiducia di oltre 600.000 soci di cui 84.000 sono prestatori. Siamo una risorsa importante della��economia piemontese e intendiamo rafforzare sempre piA? il nostro ruolo nel mercato e nella societA�.a�?

Risulta a questo punto importante evidenziare tutti quei parametri patrimoniali e finanziari che il bilancio di Nova Coop esprime e che stanno alla base della sua capacitA� di raccogliere e gestire responsabilmente le risorse che i Soci le mettono a disposizione. Si tratta, occorre nuovamente ricordarlo, di indicatori che sono richiesti espressamente da leggi, istituzioni e dal sistema di autoregolamentazione di cui Nova Coop, insieme alle altre Cooperative del consumo, ha deciso di dotarsi. Tutti questi indicatori sono pubblici e annualmente riportati nel bilancio da��esercizio della Cooperativa.
Al 30 giugno 2017 tutti gli indicatori che misurano il grado di affidabilitA� di Nova Coop sono positivi.

Guarda le video pillole con le interviste al presidente Dalle Rive:

 

 

Rassegna stampa

ANSA, 19 settembre 2017

Lascia il tuo contributo con un click

Vedi anche

iniziative-sociali-di-aprile-2018

Iniziative sociali di aprile 2018

Scopri le iniziative sociali di marzo 2018 organizzate dai Soci Attivi e dal Settore Politiche ...

One comment

  1. Sono purtroppo le stesse cose che dicevano le Coop Operaie di Trieste prima di fallire e creare problemi ai risparmi dei soci. Lo so bene perche’ sono di Trieste.

    Credo sia stato un grave errore da parte del sistema cooperativistico non intervenire a salvaguardare subito in toto i risparmi dei soci, che del sistema coop si erano fidati.