Ultime news
Home - notiziario - Eventi e iniziative - Il primo Mandala di coriandoli a Casale Monferrato

Il primo Mandala di coriandoli a Casale Monferrato

Il mandala di coriandoli, la magnifica e imponente opera artistica che raffigurava un fiore di loto inscritto nel cerchio della vita, A? stata creata il 3 e il 4 giugno 2017 a Casale Monferrato, in collaborazione con Nova Coop e tanti altri partner. Misurava 20 mt di diametro, 400 mq di superficie e oltre 60 mt di perimetro e la sua esecuzione ha impegnato gli organizzatori insieme a numerose persone.

Guarda i video e la gallery delle immagini che, meglio di tante parole, documentano ogni fase della realizzazione del Mandala, la sua meravigliosa bellezza e grandezza, la suggestiva cerimonia della sua consacrazione con il tradizionale rito buddhista e la gioiosa euforia collettiva a�?esplosaa�? al lancio dei coriandoli nella fase di dissoluzione.

Video della creazione Video Consacrazione

.

Nella gallery A? presentata una selezione delle molte fotografie scattate dai partecipanti e dai reporter di Associazione MirA? e Drone UpA�A�e Spin360.

La��organizzazione A? stata molto complessa. L’ideatore del progetto,A�Livio Bourbon,A�ha elaborato il disegno della��opera insieme al reverendo ShA?ryA? Tarabini, patriarca del tempio buddhista Nichiren ShA� RenkA?jiA�A� a Cereseto Monferrato che poi ha officiato la cerimonia di consacrazione del mandala. InoltreA�Livio ne ha sperimentato la realizzazione in miniatura con molte prove, servite a capire le difficoltA� tecniche da affrontare e calcolare le quantitA� necessarie di spaghi e gessetti con cui tracciare la sagoma diA�coriandoli di diversi colori con cui a�?dipingerea�? la forma. MaterialiA�di cuiA�A? stato possibile disporre grazie ai contributi del Comune di Casale Monferrato, che ha provveduto alla��acquisto e al trasporto dei 200 kg di coriandoli, della��azienda Morocolor di Campodarsego (PD)A� , che ha fornito 1.800 gessetti bianchi e colorati PRIMO, e del Presidio Soci Nova Coop di Casale Monferrato che, oltre a offrire i dissetanti e corroboranti succhi di arancia e ACE ed energetici croissant per i tutti i partecipanti, ha procurato tante scatole di cartone utilizzate in vari modi: come sagome delle ”campiture” che formavano la figura del mandala, come a�?barrierea�? che nella posa hanno impedito ai coriandoli di diversi colori di mescolarsi, come contenitori in cui i coriandoli sono stati riposti dopo la��uso!

mandala-di-coriandoli mandala-di-coriandoli

Il progetto sviluppava la��idea di Livio Bourbon, in precedenza attuata con molto successo in diverse occasioni e impiegando lo scarto della lavorazione del riso come materiale di composizione per le gigantesche opere da��arte estemporanea collettiva. Presentata da La��Armonia del Cuore A.S.D. A.P.S. nel programma di BYO, manifestazione dedicata allo yoga e alle discipline olistiche, la realizzazione del mandala a Casale Monferrato veniva proposta con uso dei coriandoli perchA� la carta di cui son fatti A? prodotta con gli alberi delle piantagioni che in Monferrato sono gestite nella catena di custodia dei patrimoni ambientali.

In collaborazione con PINOCCHIO & i suoi compagni da��avventura , la��iniziativa ha coinvolto bambini, ragazzi, giovani e adulti insieme in una��azione della campagna LETa��S CLEAN UP EUROPE e in una��esperienza con valenze educative e formative delineate anche con alcuni presidi e insegnanti delle scuole di Casale Monferrato e con sostegno del Comitato provinciale UNICEF di Alessandria. La partecipazione di esecutori e spettatori della��opera A? stata promossa da ALEXALAA� agenzia Turistica Locale della provincia di Alessandria, dal quotidiano online Langhe Roero Monferrato . Net e della��Associazione MirA?, che ne hanno diffuso la notizia tramite i propri canali informativi.

mandala-di-coriandoliIl Presidio Soci Nova Coop di Casale Monferrato ha proposto di allestire una mostra dedicata alla magnifica opera, ai materiali con cui A? stata composta e alle tante persone che hanno cooperato per la sua realizzazione. Dalla��art-hotel Locanda della��ArteA� di Solonghello la��iniziativa A? stata colta con favore, e disponibilitA� di collaborazione. Il catalogo delle immagini raccolte, proposte nella rassegna online e presentate in esposizione potrebbe venire pubblicato come libro ed e-book realizzato con una campagna di crowd-funding. Chiunque abbia fatto fotografie o video che lo documentano e acconsente alla loro alla pubblicazione e/o esposizione A? pregato di mettersi in contatto alla��e-mail attivato allo scopo: mandaladicoriandoli@gmail.com

 

 

 

Lascia il tuo contributo con un click

Vedi anche

1

1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *