Home - notiziario - Eventi e iniziative - 15 novembre: aperitivo Van Gogh Shadow al Parco Dora di Torino
aperitivo-van-gogh

15 novembre: aperitivo Van Gogh Shadow al Parco Dora di Torino

Non perderti un aperitivo speciale con l’ideatore della mostra presso il coopcafè dell’ipercoop di Parco Dora.

La mostra “Van Gogh Shadow”- dipinti animati a cura di Luca Agnani è in allestimento dal 04 al 26 novembre presso la galleria commerciale del C.C. Parco Dora di Torino, Via Livorno 51 

aperitivo-van-gogh

Inoltre sono cento gli studenti coinvolti ogni giorno, più di quindici gli istituti che hanno già aderito all’iniziativa, ma le iscrizioni sono ancora aperte. Oltre al grande pubblico sono infatti gli alunni delle scuole elementari e medie di Torino (e della sua area metropolitana) i destinatari dell’innovativa mostra 3D di Vincent Van Gogh. Un progetto promosso nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro in cui compare un istituto tra i più prestigiosi di Torino, come il Liceo Classico Musicale Cavour, i cui studenti delle classi IV liceo forniranno un servizio di tutoraggio e accompagnamento per il pubblico. L’ingresso è gratuito.

I dipinti del grande pittore olandese sono animati dall’artista Luca Agnani, con l’obiettivo di rappresentare scorci e paesaggi in modo ancor più fedele alla realtà, lasciando intatta la carica emotiva che ognuna di queste opere racchiude. “Con questa esposizione cerchiamo di avvicinare giovani studenti alla bellezza racchiusa nelle opere d’arte di un grande pittore come Van Gogh – spiega il professor Gian Piero Mazzarella, che cura per il Parco Dora il progetto con le scuole -. Sono passate due settimane da quando abbiamo inoltrato l’invito e finora la risposta è stata decisamente confortante al punto che molte giornate sono già state opzionate”.

L’idea nasce osservando l’opera “La Camera” di Vincent ad Arles, dove l’artista avrebbe voluto esprimere nell’opera un senso di tranquillità, ma il risultato è un senso di angoscia dato dalle linee nere che contornano gli oggetti e ai colori netti privi di ombre. Da un meticoloso studio del periodo in cui Vincent Van Gogh esprime al meglio il suo realismo dipingendo scorci e situazioni quotidiane nel paese di Arles in Francia, dove risiede per un periodo; Luca osserva che l’artista, colto dall’impeto di rappresentare le sensazioni che l’ambiente gli trasmette non si prende cura della raffigurazione fedele delle luci ed ombre, quindi della tridimensionalità degli spazi esaminati. Tra le 10 opere scelte ci saranno “I Girasoli”, “Barche da pesca sulla spiaggia”, l’autoritratto dell’artista del 1887: tutte prendono vita all’interno del televisore attraverso la tecnica del video mapping, una ricostruzione fedele dei luoghi e dei personaggi raffigurati nei dipinti vengono animati, ricreando le reali situazioni di luce ed ombra date dal sole e dalla natura circostante dei personaggi originali.

Info e prenotazioni gruppi e scuole:

[email protected]

011/43.74.782

 

Lascia il tuo contributo con un click

Vedi anche

mens-sana-corpore-in-corpore-sano

Mens Sana in Corpore Sano: Nova Coop promuove la salute a Vercelli

Sabato 4 novembre alla Coop di Largo Chatillon di Vercelli una giornata dedicata alla salute con incontri con medici specialisti e check-up gratuiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *